8 Marzo Giornata Internazionale della Donna - Einova IT 8 Marzo Giornata Internazionale della Donna - Einova IT
menu dei prodotti einova
0
Energy Saver

8 marzo
Giornata Internazionale della Donna

LE TAPPE FONDAMENTALI

Festa della Donna

Il VII Congresso dell’Internazionale Socialista diventa terreno fertile per rivendicare il suffragio universale e migliori condizioni di lavoro per le donne.

Festa della Donna

In Italia, su iniziativa del Partito Comunista, si tiene la prima Giornata Internazionale della Donna. La mimosa, la cui fioritura avviene proprio tra febbraio e marzo, è il simbolo della lotta per l’emancipazione.

Festa della Donna

L’ONU proclama ufficialmente l’8 marzo Giornata Internazionale della Donna, come riconoscimento dell’impegno femminile nella risoluzione dei conflitti e con l’obiettivo specifico di porre fine alle discriminazioni di genere.

Festa della Donna

Nella società del consumo, l’8 marzo diventa la giornata ideale per vendere alle donne, a prezzi scontatissimi, “cose da donne”.

Celebrazione della donna
o capolavoro del marketing?

Se digitate su Google “promozioni per la festa della donna”, compare un collage di mimose e volti femminili sorridenti, che invitano ad approfittare di un super sconto su cosmetici, trattamenti estetici, pacchetti massaggio, profumi. Si festeggiano, essenzialmente, la bellezza e una ben specifica concezione della femminilità. Bersaglio di queste campagne di marketing sono anche gli uomini: spetta a loro ricordarci, con un regalo, che almeno l’8 marzo possiamo concederci una coccola, un capriccio, un po’ di relax. E siccome siamo nel terzo millennio, bisogna pure scrivere due parole di incoraggiamento sui social.

#vivaledonne #ottomarzotuttolanno

Festa della Donna
Festa della Donna
Festa della Donna

Perché la tecnologia è una valida alternativa alla mimosa

L’idea che la tecnologia — e più generalmente la scienza — sia un’esclusiva del sesso maschile è ancora molto attuale. E l’elettronica, nella fattispecie, è un terreno particolarmente denso di stereotipi di genere: chi dice hardware, circuiti, transistor, ma anche telefono e computer, solitamente dice uomo; “ingegnera”, invece, non figura neppure sul dizionario. Eppure non tutti sanno che, tanto per fare un esempio, dietro all’invenzione del wireless c’è la mente di una donna, Hedy Lamarr.

Per noi di Einova, la tecnologia è la scienza del progresso, uno spazio neutro, privo di genere, in cui le buone idee si trasformano in soluzioni innovative. Caricatori wireless, power bank, alimentatori, adattatori: cosa accomuna chi li compra? Non il sesso, ma il bisogno di semplificare la quotidianità, di coniugare funzionalità ed efficienza.

“EMPOWERED PEOPLE, EMPOWERED TECH, EMPOWERED PLANET”

Nella semplicità del nostro motto c’è tutta la potenza evocativa di un messaggio di emancipazione trasversale.
La tecnologia EcoVoltas, alla base delle nostre intuizioni, è il frutto di un meticoloso lavoro di ripensamento dell’alimentazione elettrica in termini di maggiore efficienza energetica e minore impatto ambientale. La tematica della sostenibilità ambientale è ormai entrata a pieno titolo nella riflessione femminista sulle dinamiche dello sfruttamento.
L’ecofemminismo, in particolare, si propone di coniugare la difesa dei diritti delle donne e la salvaguardia dei territori, della comunità, della biosfera, della salute. Insomma, il cambiamento ha tante sfaccettature, e l’innovazione è possibile solo riconsiderando il sistema nella sua complessità e globalità.

Insieme, guardiamo al futuro

Einova guarda al futuro, al progresso. Ma non può esserci progresso senza emancipazione. E se è importante ricordare - soprattutto in occasione della Giornata Internazionale della Donna - la strada che già abbiamo percorso, lo è ancora di più comprendere quanta ancora ne manca. La parità di genere è una conquista in fieri: sotto l’apparenza del cambiamento, si nasconde - neanche tanto bene - l’eredità di una cultura profondamente sessista.

Tutte le volte in cui hanno sminuito le tue competenze, hanno scavalcato la tua autorità, ti hanno suggerito chi e cosa sarebbe stato opportuno che fossi; ti hanno spiegato cose che già sapevi, ti hanno interrotta, fatto una battuta fuori luogo, per poi accusarti di non comprenderne l’ironia; hanno stabilito cosa si confacesse meglio alla tua natura, hanno cercato di toglierti voce, spazio, libertà; ti hanno giudicata, fatta sentire insicura, inadeguata, hanno calpestato la tua dignità; tutte le volte in cui essere donna ha significato qualcosa di diverso dall’essere semplicemente te stessa, il futuro si è allontanato, il progresso si è arrestato.

Per andare avanti, bisogna ripartire da qui. L’8 marzo, ricordati che le sfide e i traguardi della tecnologia sono le sfide e i traguardi di tutte noi.

Buona Giornata Internazionale della Donna da Einova!

Irene

Festa della Donna

LE TAPPE
FONDAMENTALI

Festa della Donna

Il VII Congresso dell’Internazionale Socialista diventa terreno fertile per rivendicare il suffragio universale e migliori condizioni di lavoro per le donne.

Festa della Donna

In Italia, su iniziativa del Partito Comunista, si tiene la prima Giornata Internazionale della Donna. La mimosa, la cui fioritura avviene proprio tra febbraio e marzo, è il simbolo della lotta per l’emancipazione.

Festa della Donna

L’ONU proclama ufficialmente l’8 marzo Giornata Internazionale della Donna, come riconoscimento dell’impegno femminile nella risoluzione dei conflitti e con l’obiettivo specifico di porre fine alle discriminazioni di genere.

Festa della Donna

Nella società del consumo, l’8 marzo diventa la giornata ideale per vendere alle donne, a prezzi scontatissimi, “cose da donne”.

Festa della Donna
0
    0
    Carrello
    Il carrello è vuotoRitorna allo Shop
      Calcola spedizione
      Applica coupon